Curriculum che passione – Master in Comunicazione d'Impresa

Dopo “Say What!?” pubblichiamo un nuovo post del Prof. Allen Montrasio, questa volta dedicato alle strategie per ottenere un colloquio di lavoro.

Negli anni mi sono costruito una casistica interessante dei curricula che ricevo.

Si inizia con l’amante della burocrazia che si presenta così (a un’azienda di 15 persone): “Io sottoscritto xxx chiedo con la presente, di partecipare alle selezioni del personale presso la vostra azienda. […]”.

Ho l’impressione che se vedessi il nostro ufficio ti verrebbe una sincope.

Si passa al poeta che esordisce con: “Nel 1998 mi trovavo sulla spiaggia di Dakar con Thierry Sabine e guardando il tramonto…”

Sì, e allora…?

Poi c’è il dadaista che mi sussurra suggestivo: “potrei presentarmi sulla porta, come un venditore di tappeti, o passare dalla finestra, come un ladro, ma ho scelto di scriverle…”

OK, e chi è il tuo pusher?

C’è anche chi adotta l’approccio intimidatorio: “non è la prima volta che Le invio il mio cv e questo prova sia il mio grado di motivazione a far parte della vostra azienda, sia la mia tenacia di fronte a un “no grazie”…sono infatti una persona abbastanza determinata […]”.

Apprezzo la tenacia, gentile candidata, e la bastante determinazione (ma non un briciolo in più, mi raccomando), ma se hai ricevuto più di un ‘no grazie’, fatti delle domande e datti delle risposte.

Infine ci sono i neolaureati che si presentano per uno stage; hanno tutto il mio incoraggiamento, ma posso sapere chi ha inventato il “Formato Europeo del Curriculum Vitae”? Se devo selezionare una persona che non ha esperienza di lavoro e vedo 100 curriculum *identici*, che faccio: tiro la monetina?

Qualcuno può dire a questi giovani che se la mail non ha un’intestazione viene cestinata immediatamente?

Se poi ricevo una nota di presentazione in cui la candidata mi dice che ha una predisposizione per la scrittura creativa e vuole mettere “impratica” le nozioni che ha appreso all’università, cerco la mia pistola! L’ortografia non è (ancora) un’opinione.

E che dire dei tanti che mi mandano mail da indirizzi non propri? Timidi? Vogliono mantenere l’anonimato? Non capisco: un account di posta è gratis.

Forza ragazzi: la strategia migliore per ottenere un colloquio è prestare attenzione ed essere se stessi.

Curriculum Vitae

Contatti

Master in Comunicazione d’impresa
Complesso San Niccolò
Via Roma 56 – 53100 Siena
Tel: +39 0577 234775
info@mastercomunicazioneimpresa.it

Credits | Policy

Privacy Preference Center