Fare impresa non è un’impresa

Sabato scorso il Master ha ospitato Jany Martelli, CEO & Managing Director di Shambix, un’impresa di Design & Marketing Consulting che si avvale della collaborazione di agenzie, società, professionisti e freelancers internazionali. Jany coordina dal 2009 un team di giovani designer, pubblicitari, publishers, copywriter, programmatori, specialisti in web marketing e social media che lavorano insieme con passione e in modo innovativo.

Jany Martelli

Jany Martelli

Mi ha fatto molto piacere poter condividere con i ragazzi del Master la mia esperienza professionale. Spero di essere riuscita a trasmettere la passione e la determinazione che hanno reso possibile due anni di grandi soddisfazioni e di crescita, non solo a livello lavorativo, ma anche personale.

Ho avuto modo di conoscere moltissime persone che come me hanno avuto la voglia e lo spirito per portare avanti un sogno o un progetto, altri che si stanno dando da fare per iniziare, ma anche tanti che non hanno mai osato e che se ne stanno già pentendo.

Vorrei che il mio contributo possa accendere quella scintilla, quella convinzione che volere è potere e che la sola forza di credere in noi stessi può aiutarci a realizzare qualsiasi cosa.

ShambixAi ragazzi l’ho ribadito più volte nel corso dell’incontro: le mie indicazioni possono guidarvi nei fondamentali della realizzazione della vostra idea; quello che conta alla fine sono pochi elementi: credete in voi stessi, circondatevi di persone che hanno determinazione e passione, risolvete un problema alla volta e non abbiate fretta – i risultati verranno da soli –, l’importante è che non vi fermiate di fronte alla prima difficoltà.

Il nostro futuro siamo noi stessi e quello che facciamo giorno dopo giorno: aspettare senza fare niente, nella speranza che ci venga dato comunque “qualcosa”, perché la paura di prenderselo da soli è troppa…è quasi una colpa, perché tutti voi siete perfettamente in grado di poter dire un giorno “Ce l’ho fatta!”.

In bocca al lupo ragazzi 🙂

Jany Martelli

Showing 3 comments

Commenta il post