Real Time Bidding: nuova frontiera per la pubblicità digitale

Pubblichiamo il post di Federica Guidetti, partecipante alla sesta edizione del Master.

Il Real-Time Bidding (RTB) è un sistema di offerte in tempo reale in grado di fornire annunci pubblicitari “su misura dell’utente”. Si tratta di una soluzione tecnologica che, mostrando gli annunci ad un target selezionato in base alle singole esigenze, ai comportamenti e alle abitudini, consente di ottimizzare la pubblicità digitale.

Ma come funziona?

Il  Real-Time Bidding si basa su due elementi :

  • I Cookie: breve stringhe di codice che tengono traccia delle nostre attività/ricerche/navigazioni online;
  • DSP (Demand-SidePlatform): un sistema che permette ai centri media di gestire, controllare e massimizzare l’impatto delle loro offerte pubblicitarie attraverso un’unica interfaccia.

Il RTB viene chiamato genericamente “pubblicità comportamentale“. Ad ogni collegamento, infatti, i siti tengono conto di quel che guardiamo atraverso i cookie. In questo modo i gestori degli spazi pubblicitari finiscono per avere un nostro profilo.

Viene quindi aperta un’asta, gestita in automatico, dove, ad essere venduta, è la nostra attenzione. I server delle aziende che vendono spazi pubblicitari contattano quelli degli inserzionisti proponendo il profilo di un utente che ha determinati interessi. Scatta quindi l’asta e chi offre di più può pubblicare l’inserzione nella pagina Web che quella persona sta visualizzando. Avviene tutto molto velocemente.

Quali sono i vantaggi dell’RTB?

  • Assicura un’alta targetizzazione: un annuncio di questo tipo sarà molto più rilevante e “personalizzato” rispetto ad uno generico a cui l’utente può non essere interessato;
  • Consente alle imprese di “essere nel posto giusto al momento giusto”: essendo l’annuncio mostrato quasi in tempo reale, l’utente mostra interesse sia al sito che ai prodotti/servizi pubblicizzati;
  • Permette ai diversi brand di essere Top-of-mind: questa sorta di re-targeting  è ottimale per il brand e i suoi prodotti, perché, in questo modo, hanno la possibilità di posizionarsi e rimanere nella mente del consumatore quando l’idea di quel prodotto è ancora “fresca” nella sua mente.

Il Real-Time Bidding, lanciato per primo in Italia da SimplyAgency, rappresenta quindi una grande opportunità per i siti di e-commerce, lead acquisition, ma anche per rafforzare la notorietà del brand.

Ecco alcuni articoli di approfondimento:

Qui il real time bidding è addirittura spiegato in 30 secondi:

Commenta il post